Accertamento e contenzioso

Conciliazione ad alto «appeal»

di Gian Marco Committeri e Paolo Stella Monfredini

Le novità più rilevanti che interessano la disciplina della conciliazione giudiziale, dopo le modifiche introdotte dal decreto legislativo 156/2015, sono rappresentate: •dall’estensione dell’istituto al secondo grado di giudizio; •dall’individuazione di un diverso momento di perfezionamento della conciliazione (sottoscrizione e non pagamento) e di nuove regole per il pagamento delle somme dovute; •dalla riduzione delle sanzioni. La conciliazione “fuori udienza” (articolo 48 del decreto legislativo 546/1992) prevede che la stessa possa avvenire mediante il deposito in ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?