Accertamento e contenzioso

I premi incentivanti delle Entrate cambiano strategia: non più solo lotta all’evasione ma anche compliance

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Stop alla lotta all’evasione legata ai budget da raggiungere a tutti i costi per incassare i cosiddetti “premi incentivanti”. Il 20% delle parte fissa della quota incentivante, fissata per il 2016 in 82 milioni, è destinata alla compliance, quella che nella convenzione appena definita è indicata come «Obiettivo 3: migliorare il livello di adempimento spontaneo». Il “cambia verso” nel rapporto tra Fisco e contribuenti introdotto dal Governo Renzi, dunque, è stato calato nella nuova convenzione tra Mef ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?