Accertamento e contenzioso

FOCUS ESTATE/L’atto esecutivo si sospende se i danni sono «irreparabili»

di Luigi Lovecchio

Con la riforma del contenzioso, si è formalizzata la disciplina delle sospensioni nei gradi successivi di giudizio. Fino all’anno scorso, la sospensione dopo il primo grado era indirettamente regolata dalle disposizioni del Cpc, in forza di interpretazioni adottate dalla Cassazione e dalla Consulta. A partire da quest’anno, invece, la materia in questione trova un riferimento specifico negli articoli 52 e 62-bis del Dlgs 546/1992 . Il primo articolo si occupa della sospensione dopo la sentenza di primo grado. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?