Accertamento e contenzioso

Contraddditorio obbligatorio prima dell’accertamento

di Laura Ambrosi

È illegittimo l’accertamentoinduttivo fondato sull’asserita antieconomicità discendente dall’incongruenza da studi di settore, se non preceduto dal contraddittorio preventivo. Ad affermarlo è la Cassazione con l’ordinanza n. 17720 di ieri. L’agenzia delle Entrate aveva emesso un accertamento fondato sull’incongruenza dei valori dichiarati sia rispetto al risultato degli studi di settore, sia sull’antieconomicità della gestione. Il provvedimento era stato impugnato dal contribuente dinanzi al giudice tributario lamentando che non era stato attivato il contraddittorio preventivo. Entrambi i giudici ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?