Accertamento e contenzioso

Controlli incrociati con le altre banche dati

di Alessandro Mastromatteo e Benedetto Santacroce

Oltre alle regole operative per ridurre i termini ordinari di accertamento, il decreto del 4 agosto 2016 definisce anche le modalità di effettuazione e comunicazione dei controlli a distanza, individuando il perimetro soggettivo dei contribuenti ammessi al programma di assistenza fiscale dell’agenzia delle Entrate. Quanto ai controlli a distanza, l’Agenzia può utilizzare i dati delle fatture, emesse e ricevute, e delle eventuali variazioni, per effettuare controlli incrociati con i dati contenuti in altre banche dati conservate anche ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?