Accertamento e contenzioso

Al curatore va notificato l’atto impositivo

di Romina Morrone

Gli atti impositivi precedenti la dichiarazione di fallimento devono essere notificati anche al curatore fallimentare per metterlo nelle condizioni di esercitare le azioni di tutela in favore della massa dei creditori. Lo ha precisa la Cassazione con la sentenza 18002/2016 depositata ieri. La controversia La Ctr Veneto ha confermato la sentenza di primo grado con la quale era stata annullata la cartella di pagamento notificata ad un curatore fallimentare senza allegare gli atti impositivi presupposti (relativi ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?