Accertamento e contenzioso

Stop all’accertamento basato su un accesso illegittimo

di Dora De Marco

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L’accesso domiciliare, illegittimamente autorizzato, rende viziati di nullità tutti gli atti conseguenti. È quanto statuito dalla Ctr Emilia Romagna con la sentenza 1417/11/2016 . La società contribuente impugna l’avviso di accertamento emesso per il periodo d’imposta 2006 eccependone la nullità, in quanto basato su un illegittimo acceso domiciliare effettuato presso l’abitazione di un terzo (nella specie la madre del rappresentante legale di detta società) al fine del rinvenimento di documentazione extracontabile riguardante la società. La ricorrente in particolare, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?