Accertamento e contenzioso

Cooperative compliance con rischio di costi elevati

di Davide Cagnoni e Alessandro Germani

La cooperative compliance rappresenta la nuova frontiera del rapporto fisco-contribuente, che deve passare da un approccio di verifica ex post a uno di confronto ex ante tra le parti. Il regime, contenuto nel provvedimento del 14 aprile 2016, è stato oggetto di chiarimenti nella circolare dell’agenzia delle Entrate n. 38/2016 . Requisiti soggettivi È fondamentale avere la comprensione dei processi aziendali e dei relativi rischi fiscali. A tal fine la holding o altra società che svolge funzioni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?