Dichiarazioni e adempimenti

Ravvedimento del 730, la sanzione «segue» l’errore

di Luca De Stefani

Per correggere un 730/2016 che comporta un maggior debito fiscale o un minor credito, l’unica strada possibile è la presentazione di un modello Unico PF 2016, integrativo a sfavore, applicando le stesse regole sanzionatorie previste per la dichiarazione dei redditi e spiegate dall’agenzia delle Entrate nella circolare 42/E/2016 (si veda Il Sole 24 Ore di ieri). Quindi, se gli errori commessi sono rilevabili dai controlli automatizzati o formali, la sanzione è solo quella del 30% sugli importi non versati, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?