Accertamento e contenzioso

No alla «presa in carico» se l’accertamento non è stato correttamente notificato

di Ferruccio Bogetti

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il messo dell’amministrazione deve sempre rispettare le formalità prescritte dalla norma se vuole far perfezionare la notifica dell’atto impositivo in caso di temporanea assenza del destinatario. A pena di nullità, intanto, deve inviare la raccomandata contenente l’avviso di avvenuto deposito del plico presso l’ufficio postale completo tutte le informazioni necessarie, se accerta che il destinatario non ha cambiato residenza e che non vi sono persone abilitate al ritiro in sua vece. Laddove poi il contribuente ne contesti in sede ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?