Accertamento e contenzioso

La concessionaria deve conservare le cartelle oltre i cinque anni

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il concessionario della riscossione deve conservare la cartella oltre il termine di cinque anni se vuole provare il diritto a riscuotere le somme riportate nell’avviso di intimazione. In caso di contestazione, infatti, non rileva il termine normativo che prevede l’obbligo di conservare la cartella per cinque anni, perché tale norma non esonera il concessionario dal provare la pretesa anche oltre tale termine . Pertanto, il deposito in giudizio del solo avviso di ricevimento senza cartella non prova la sua ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?