Accertamento e contenzioso

La regolarizzazione «nazionale» passa per l’intermediario

di Antonio Longo e Antonio Tomassini

Nella nuova procedura di collaborazione volontaria nazionale avente a oggetto contanti o valori al portatore è cruciale il ruolo degli intermediari (in particolare istituti di credito e società fiduciarie), a cui i contribuenti dovranno affidare le attività oggetto di regolarizzazione depositandole su una relazione vincolata sino al termine della procedura. È quanto prevede il nuovo articolo 5-octies, comma 3, lettera c) del Dl n. 167/1990. Si tratta di una norma che positivizza la prassi già adoperata in alcuni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?