Accertamento e contenzioso

La voluntary «copia» il ravvedimento

di Carlotta Benigni e Antonio Tomassini

La voluntary disclosure diventa simile a un ravvedimento operoso. Nella voluntary 2.0 è infatti possibile per il contribuente autoliquidare imposte, sanzioni e interessi relativi alle attività detenute all’estero in violazione degli obblighi di monitoraggio fiscale o anche a redditi nazionali. In sostanza, il contribuente potrà autonomamente calcolare le imposte che avrebbero dovuto essere versate negli anni dal 2010 (2006 in caso di Paesi black list) al 2015, le sanzioni e gli interessi ed effettuare il relativo versamento entro ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?