Accertamento e contenzioso

Notifiche senza Pec, per l’impugnazione si riaprono i termini

di Luigi Lovecchio

Nell’emendamento apportato alla legge di conversione del Dl 193/2016 c’è spazio anche per un’altra vera e propria riammissione nei termini per i ricorsi. Nel comma 10 dell’articolo 7-quater si prevede infatti che le notificazioni delle cartelle e degli altri atti della riscossione avvenute tra il 1° giugno 2016 e la data di entrata in vigore della legge di conversione con modalità ordinarie (raccomandata) debbano essere rinnovate con Pec. Di conseguenza, i termini di impugnazione decorrono ex novo dalla data ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?