Accertamento e contenzioso

Svizzera, ok con esenzioni allo scambio automatico

di Alessandro Galimberti

A poco più di un mese dall’entrata in vigore dello scambio automatico di informazioni fiscali, il Consiglio federale della Svizzera ha licenziato ieri l’ordinanza (regolamento) per l’attuazione della legge 18 dicembre 2015. Si tratta della definizione dei limiti, delle esenzioni e dell’oggetto dello scambio automatico, e della disciplina delle modalità dell’interazione tra gli Stati su informazioni relative a conti che una persona fisica o giuridica detiene in Svizzera. Le informazioni da scambiare, secondo gli standard ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?