Accertamento e contenzioso

Chiusura anticipata del fallimento: obblighi dichiarativi tra legge e interpretazioni ministeriali

di Fausta Brighenti

La chiusura “anticipata” del fallimento Il principio della ragionevole durata del processo (legge “Pinto”) si applica – per giurisprudenza ormai granitica – anche al fallimento. Il problema è che nelle procedure concorsuali i creditori sono tanti e lo Stato li deve risarcire tutti quando si sfora il tetto massimo temporale previsto dalla legge. Per arginare le richieste di risarcimento il novellatore del 2015 ha introdotto una norma con cui invita i curatori a chiudere i fallimenti anche se ci ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?