Accertamento e contenzioso

Irap dei piccoli, niente sanzioni se c’è incertezza

di Laura Ambrosi

Niente sanzioni sulla pretesa Irap al professionista, in quanto solo recentemente le Sezioni unite hanno risolto vari aspetti per anni risultati incerti sull’applicazione della normativa. Di conseguenza il giudice tributario può legittimamente disapplicare la sanzione. Ad affermare questo principio è l’ordinanza 25853/2016 della Corte di cassazione depositata ieri. Un commercialista ha ricevuto una cartella derivante dal controllo automatizzato con la quale era richiesta l’Irap, oltre interessi e sanzioni calcolata sul reddito professionale dichiarato. Il provvedimento è stato impugnato ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?