Accertamento e contenzioso

La notifica dell’atto fa scattare il conto alla rovescia per l’impugnazione

di Vincenzo D'Avanzo e Claudio Della Vecchia

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

I termini per proporre il ricorso introduttivo davanti alle Commissioni tributarie decorrono esclusivamente dalla data di notifica dell’atto tributario. Intanto, in assenza di notifica dell’atto principale il contribuente può comunque contestare la pretesa nei confronti dell’amministrazione impugnando gli atti derivati. Poi rileva unicamente la conoscenza legale dell’atto attraverso la notifica in quanto, in sua assenza, deve ritenersi comunque lesa la sfera giuridica del contribuente. Così la sentenza 6095/13/2016 della Ctr Lazio (presidente e relatore Pannullo). Il ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?