Accertamento e contenzioso

Indagini finanziarie, l’ufficio è chiamato a motivare l’avviso

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Gli accertamenti bancari vanno sempre motivati dall’amministrazione finanziaria con il disconoscimento delle prove addotte dal contribuente per giustificare i versamenti. Il Fisco può, però, fondarli limitandosi a esaminare i movimenti bancari perché spetta al contribuente dimostrare per ogni movimento che si tratta di operazioni non imponibili e/o non rilevanti. Così la sentenza 711/2017 della Cassazione, depositata venerdì. Il contenzioso L’amministrazione accerta con indagini bancarie un imprenditore per il 2002 ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?