Accertamento e contenzioso

Redditometro, prova contraria soft

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

L’amministrazione non può richiedere al contribuente di contrastare l’accertamento sintetico con prove diaboliche tra l’altro neppure richieste dalla norma. Intanto non deve dimostrare il collegamento causale tra entrate ricevute e uscite sostenute, tant’è che il precedente orientamento giurisprudenziale di legittimità è stato poi smentito. Poi l’esibizione degli estratti conto bancari basta a provare il semplice transito delle somme nella disponibilità del contribuente nonché la persistenza della durata nel possesso. Pertanto va annullato l’accertamento effettuato al coniuge per aver acquistato ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?