Accertamento e contenzioso

Censurabile la cartella esattoriale che non motiva in modo chiaro gli interessi applicati

di Roberto Bianchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La cartella di pagamento non preannunciata da un avviso di accertamento deve includere una confacente spiegazione in merito agli interessi applicati, evidenziando il tasso di interesse adottato e la metodologia di computo utilizzata. In tale circostanza non è possibile reputare sufficiente la rappresentazione dell’annualità di imposta alla quale la richiesta si riferisce o delle disposizioni in forza delle quali i medesimi interessi sono stati determinati, non competendo al soggetto passivo il gravame di dover compiere le relative rideterminazioni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?