Accertamento e contenzioso

Fattura inesistente solo se non c’è prestazione

di Antonio Iorio

Per il reato di dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture oggettivamente inesistenti non basta provare che i fornitori non sono in grado di svolgere i servizi fatturati ma va riscontrata l'effettività delle prestazioni eseguite. A fornire questa interessante interpretazione è la Corte di cassazione, sezione III penale, con la sentenza 9139 depositata ieri. Un contribuente veniva accusato di dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture per prestazioni oggettivamente inesistenti relative ad opere edili affidate in subappalto. Il giudice di primo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?