Accertamento e contenzioso

Se la società è creata per fini illeciti anche l’amministratore è punibile

di Laura Ambrosi

La persona fisica risponde delle sanzioni per le violazioni commesse da una società allorchè quest'ultima sia stata costituita artificiosamente a fini illeciti e quindi la persona fisica risulti anche il beneficiario delle contestate violazioni. È questa una delle interessanti indicazioni fornite dalla Corte di cassazione nella sentenza 5924 depositata ieri La vicenda, in estrema sintesi, riguardava il coinvolgimento di una persona fisica, quale amministratore di fatto, di una società implicata in una frode carosello. Dopo il rigetto ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?