Accertamento e contenzioso

La residenza «decide» il concessionario

di Laura Ambrosi

Anche ai fini della riscossione l’individuazione del concessionario competente segue la residenza del contribuente: valgono, infatti, le regole generali sulla competenza territoriale la cui violazione comporta l’illegittimità del provvedimento emesso. A chiarire questo importante principio è la sentenza 8049/2017 della Cassazione depositata ieri. Una contribuenteha impugnato dinanzi al giudice tributario l’iscrizione del fermo amministrativo della propria autovettura, eseguito per mancato pagamento di quattro cartelle. In particolare, lamentava l’omessa notifica degli atti prodromici, oltre l’incompetenza territoriale ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?