Accertamento e contenzioso

Società di comodo, il test legittima i controlli

di Laura Ambrosi

È legittimo l’accertamento fondato sul test di operatività poiché si tratta di un criterio di determinazione del reddito stabilito dalla legge, che esclude ogni discrezionalità. È il contribuente a dover fornire la prova contraria dimostrando l’esistenza di situazioni oggettive e straordinarie, indipendenti dalla propria volontà che abbiano impedito il raggiungimento del reddito minimo. Ad affermarlo è la Corte di Cassazione con l’ordinanza 8218 depositata ieri. L’agenzia delle Entrate notificava degli accertamenti a una società ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?