Accertamento e contenzioso

Iva, per il cost sharing esenzione condizionata

di Benedetto Santacroce e Walter Pangherz

Con due sentenze depositate ieri, la Corte di giustizia europea si pronuncia sui “margini” di esenzione dall’Iva di cui possono beneficiare determinate attività. Il concetto stesso di esenzione – precisa la Corte – deve essere interpretato restrittivamente, dal momento che esso costituisce una deroga al principio generale secondo cui l’Iva si applica ad ogni cessione di beni/prestazione di servizio effettuata a titolo oneroso da un soggetto passivo. Tuttavia, ciò non significa che le norme unionali disciplinanti le esenzioni debbano ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?