Imposte indirette

Irrevocabile il rimborso all’Ati che opera in modo unitario

di Massimo Sirri e Riccardo Zavatta

Va riconosciuta la soggettività passiva a un’Associazione temporanea di imprese (Ati), costituita per l’esecuzione di lavori in Italia e all’estero, alla quale l’amministrazione finanziaria ha assegnato la partita Iva ed erogato un rimborso d’imposta. E ciò, anche se successivamente tale rimborso viene chiesto in restituzione nel presupposto che la partita Iva sia stata attribuita per errore, vista «l’inesistenza soggettiva dal punto di vista tributario» dell’Ati. È questa la conclusione della Ctp Vicenza 230/1/2017 (presidente e relatore Pietrogrande), che ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?