Accertamento e contenzioso

Collabora in uno studio: niente Irap

di Laura Ambrosi

Non si può pretendere l’Irap da un commercialista collaboratore di una società di servizi se non viene provato e contestato che è anche aderente ad un’associazione professionale. A fornire questo chiarimento è la Corte di cassazione con la sentenza n. 12227 depositata ieri. Una commercialista, cui veniva richiesta l’Irap non dichiarata, si difendeva rilevando di non avere un propria organizzazione servendosi, per la parte burocratica, della struttura di una società di servizi informatici e commerciali della quale era collaboratrice. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?