Accertamento e contenzioso

Cartelle, le contromosse dei debitori

di Luigi Lovecchio

Con l’arrivo delle prime comunicazioni di Equitalia, la rottamazione degli affidamenti passa alla fase dell’attuazione. Il debitore deve decidere quali iniziative prendere, nella consapevolezza che, per molti versi, si tratta di scelte irreversibili. La comunicazione L’atto con cui Equitalia comunica gli esiti della lavorazione della domanda di rottamazione ha natura sostanzialmente provvedimentale. Questo comporta, in primo luogo, che deve essere adeguatamente motivato, ai sensi dell’articolo 7 della legge 212/2000. La funzione della comunicazione inoltre può avere ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?