Accertamento e contenzioso

La rinuncia al compenso va iscritta nei libri contabili

di Massimo Romeo

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La rinuncia al compenso professionale deve essere riconosciuta, iscritta nei libri contabili e in esecuzione di una delibera sociale. È quanto emerge dalla sentenza 2285/08/2017 della Ctr Lombardia (presidente Fanizza e relatore Candido) in materia di accertamenti standardizzati e inversione dell’onere della prova. Il contribuente impugnava in appello la sentenza di primo grado che aveva ad oggetto due avvisi di accertamento tramite i quali l’Ufficio accertava una maggiore imposta Irpef per gli anni 2007 e 2008 attraverso ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?