Accertamento e contenzioso

Giudicato esterno con efficacia plurima

di Roberto Bianchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Nel caso in cui la salvaguardia del socio non sia legittimata da pregiudiziali individuali differenti da quelle argomentate dalla società, il provvedimento giurisdizionale perfezionatosi nel giudizio e afferente ai redditi dell’ente, ammanta ineluttabilmente il «vizio di nullità per mancata integrazione del contraddittorio verificatosi in quel giudizio, ma anche l’identico vizio, specularmente riscontrabile, nel giudizio relativo al socio, e manifesta la sua efficacia in quest’ultimo nei limiti del “dictum” sull’unico accertamento». Ciò è quanto affermato dalla Sez. VI della Corte ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?