Accertamento e contenzioso

Rimborsi negati, lo stato del controllo «cambia» la difesa

di Rosanna Acierno

Sempre più spesso, a fronte di una tempestiva richiesta di rimborso (effettivamente spettante) presentata nei confronti del competente ufficio, l’agenzia delle Entrate emette un provvedimento di diniego a causa della avvenuta notifica di atti impositivi. L’articolo 23 del Dlgs 472/97 (come modificato, dal 1° gennaio 2016, dal Dlgs 158/2015) consente, infatti, all’amministrazione finanziaria di sospendere il rimborso di imposte, seppure spettante, qualora il contribuente (o i suoi coobbligati in solido), pur vantando un credito nei confronti dell’Amministrazione, siano stati ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?