Accertamento e contenzioso

Atto nullo se emesso prima dei 60 giorni dalla fine della verifica

di Federico Gavioli

È da ritenersi nullo l’accertamento emesso prima dei sessanta giorni dalla fine delle verifiche della Guardia di finanza che ispeziona lo studio del professionista, per verificare operazioni bancarie sospette; i giudici di legittimità si pronunciano a favore di un contribuente nei confronti dell’Agenzia delle Entrate, con una sentenza che rappresenta una tra le ultime in ordine cronologico di una serie considerevole di interventi spesso contraddittori tra di loro della giurisprudenza della Cassazione, sugli accertamenti emessi prima dei sessanta ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?