Accertamento e contenzioso

Accertamento “a tavolino”, contraddittorio non obbligatorio per Irpeg e Irap

di Roberto Bianchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Con l’ordinanza 9823/2017 la Cassazione , sezione tributaria, ha stabilito che, in caso di accertamenti “a tavolino” (nella circostanza in esame il riscontro traeva origine da un controllo da verifiche bancarie senza alcun accesso presso il contribuente) non sussiste per l’Amministrazione finanziaria alcun obbligo di contraddittorio endoprocedimentale per gli accertamenti ai fini Irpeg e Irap (Cassazione, Sezioni Unite, sentenza 24823/2015).In precedenza la Ctr della Lombardia, sezione staccata di Brescia, aveva cassato l’Agenzia delle Entrate, colpevole di aver notificato un ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?