Accertamento e contenzioso

Possibile impugnare il rigetto della domanda

di Luigi Lovecchio

La comunicazione dell’agente della riscossione può essere contestata davanti all’autorità giudiziaria sia nei casi di rigetto, totale o parziale, della domanda di definizione che nell’ipotesi di errato conteggio delle somme da pagare. D’altro canto, in assenza di impugnazione proposta entro i termini di legge, la stessa si consolida e diventa incontestabile. L’individuazione dei termini e dell'autorità giudiziaria competente dipende dalla natura delle somme oggetto di definizione agevolata. Se si tratta di tributi, il ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?