Accertamento e contenzioso

Scomputo delle perdite nell'ambito dell'attività di accertamento

di Ennio Vial

L’art. 25, D.Lgs. 24.9.2015, n. 158 (cd. Riforma dei reati tributari), ha introdotto nuove disposizioni che disciplinano per la prima volta il computo in diminuzione delle perdite nei procedimenti di accertamento anche per i contribuenti non aderenti al consolidato nazionale. Nello specifico il Legislatore ha inserito, rispettivamente, il co. 4 all’art. 42, D.P.R. 600/1973 per disciplinare il computo in diminuzione delle perdite nell’ambito del procedimento di accertamento ordinario, il co. 1-ter all’art. 7, D.Lgs. 218/1997 per il computo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?