Accertamento e contenzioso

Liti pendenti, definizione pronta a partire con i codici tributo

di Andrea Taglioni

Definiti anche i codici tributo per il pagamento delle somme dovute a seguito della definizione agevolata delle controversi tributarie.Con la risoluzione 108/E di ieri, l’agenzia delle Entrate ha reso noti i codici che i contribuenti dovranno utilizzare per il versamento delle imposte e sanzioni derivanti dall’adesione alla chiusura delle liti fiscali pendenti.Il provvedimento chiarisce, innanzitutto, che il pagamento dovrà avvenire tramite il modello F24 esponendo nella relativa sezione “Erario” e, in corrispondenza della relativa colonna “importi a debito ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?