Accertamento e contenzioso

Distribuzione giochi, sui criteri il Governo punta a decentrare

di Marco Mobili

Lasciare alle regioni e agli enti locali la definizione dei criteri per la distribuzione del gioco pubblico. Secondo principi che tengano conto degli investimenti esistenti e soprattutto senza cancellare del tutto l’offerta del gioco sul territorio. In sostanza salta dal tavolo di confronto con governatori e sindaci il nodo delle distanze dei punti di gioco dai luoghi sensibili come oratori, scuole e altro. È l’ultima carta che il Governo giocherà oggi in Conferenza unificata, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?