Accertamento e contenzioso

Il rebus della «volontà manifesta» nella definizione delle liti pendenti

di Paolo Speciale e Andrea Taglioni

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La definizione delle liti pendenti può essere preclusa dalla semplice manifestazione di volontà di usufruire della rottamazione dei carichi affidati al concessionario della riscossione?È lecito interrogarsi sulle problematiche sostanziali e procedurali che potrebbero verificarsi accedendo alla definizione agevolata delle liti tributarie. Il dubbio Limitazioni e perplessità, apparentemente di semplice soluzione, nascono direttamente dalla norma, per le quali il contribuente che abbia manifestato la volontà di avvalersi della rottamazione dei carichi affidati all'agente della riscossione può usufruire della definizione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?