Accertamento e contenzioso

Oltre i 12 mesi l’intimazione precede l’ipoteca

di Luca Benigni e Ferruccio Bogetti

Quando tra la notifica della cartella esattoriale e l’iscrizione dell’ipoteca è decorso più di un anno, l’iscrizione ipotecaria deve esse re preceduta dall’intimazione di pagamento. È questo un principio ormai noto, sancito dalla Cassazione con l’ordinanza 380/2017, a sua volta derivante dalla sentenza a Sezioni unite 19667/2014 . Ed è proprio applicando questo principio anche a una “vecchia controversia”, sorta prima dell’entrata in vigore del Dl 70/2011 (in particolare, il comma 2-bis dell’articolo 77) che la Ctr Lombardia ha ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?