Accertamento e contenzioso

La decadenza dal potere di accertamento non si può eccepire con le motivazioni aggiunte

di Roberto Bianchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Nell’ambito del contenzioso tributario, la decadenza dell’amministrazione finanziaria dal potere di accertamento - non rilevabile d’ufficio in quanto affidata alla disponibilità della parte - non può essere eccepita dal contribuente attraverso la presentazione di motivazioni aggiunte in quanto, l’integrazione dei motivi del ricorso è accordata dal comma 2 dell’articolo 24, Dlgs 546/1992 esclusivamente in merito alla contestazione della documentazione depositata dalla controparte e sino ad allora rimasta sconosciuta. Considerato che tale disposizione pone una preclusione processuale, non può essere ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?