Accertamento e contenzioso

Indagini finanziarie, non rilevano le giustificazioni rese per «masse»

di Roberto Bianchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Agli accertamenti bancari, argomentati attraverso la trasformazione dei versamenti e dei prelevamenti non giustificati in reddito imponibile, non sono opponibili le spiegazioni fornite per «masse» di movimenti, in quanto l’onere della prova in carico al contribuente deve essere soddisfatto analiticamente per singolo movimento.A questa conclusione è giunta la Ctp di Savona attraverso la sentenza n. 341/01/2017 , mediante la quale i giudici savonesi hanno respinto il ricorso depositato dal contribuente.L’avviso di accertamento impugnato era incentrato, ai sensi dell’articolo 32 ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?