Accertamento e contenzioso

Scommese, l’avviso sull’imposta unica non vale per l’Irpef

di Angelo D’Ugo e Davide Cagnoni

In tema di attività di raccolta scommesse, è illegittimo l’accertamento ai fini delle imposte sui redditi fondato sull’applicazione congiunta dell’articolo 39, comma 1, lettera c) del Dpr 600/1973 e dell’articolo 1, comma 67 della legge 220/2010 (legge di Stabilità 2011) in materia di accertamento dell’imposta unica sui concorsi pronostici e sulle scommesse, in caso di cessazione dell’attività d'impresa e di sequestro dei terminali di gioco. Sono queste le conclusioni della Ctr Puglia 2276/7/2017 (presidente Dima, relatore Nitti). ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?