Accertamento e contenzioso

Definizione agevolata, nullo il rigetto sul prestampato

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Il rigetto della domanda di definizione fiscale agevolata è un atto amministrativo. Pertanto, non può essere predisposto su un modello prestampato riferito ad altri tributi se ciò non è previsto dalla norma. Inoltre, deve essere adeguatamente motivato senza che sia possibile rimediare a tale carenza allegando i prospetti recanti i conteggi oggetto della possibile definizione. Così afferma la Ctr Sicilia 2948/4/2017 (presidente Russo, relatore Ferla). L’articolo 12 della legge 289/2002 ha previsto la possibilità di definire, con ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?