Accertamento e contenzioso

Imposta di registro, l’ufficio deve provare solo il maggior corrispettivo occultato

di Emilio de Santis

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Con l’accertata esistenza di un contratto preliminare non registrato nel quale è evidenziato un prezzo di una compravendita superiore a quello indicato nel successivo atto notarile, sulla parte “occultata” si applica la pena pecuniaria prevista dall’articolo 70 del Dpr 634/1972 (oraarticolo 72 del Dpr 131/1986 , che la prevede nella misura che va dal 120 al 240% sulla differenza tra l’imposta dovuta e quella già applicata). Lo afferma l’ordinanza 23828/2017 della Cassazione , nel respingere il ricorso del contribuente ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?