Accertamento e contenzioso

Il contenzioso tributario evita la sanzione del raddoppio per il contributo

di Alessandro Galimberti

La sanzione processuale del raddoppio del contributo unificato non si applica al contenzioso tributario. La Corte costituzionale ha risolto per via indiretta l’annosa vicenda della penalità a carico di chi appella la soccombenza in primo grado - anche incidentalmente - in modo pretestuoso e dilatorio. A muovere la Consulta sull’interpretazione dell’articolo 13 del Dpr 115/2002 (Testo unico in materia di spese di giustizia) in relazione all’articolo 111 della Costituzione («contraddittorio in condizioni di parità») era stata ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?