Accertamento e contenzioso

Il vizio di notifica della cartella non blocca il pignoramento

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La cartella, anche se irritualmente notificata al contribuente, non impedisce mai all’agente della riscossione di procedere all’espropriazione immobiliare attraverso l’intervento ad una procedura esecutiva promossa da un altro creditore. Intanto il diritto di procedere in executivis da parte dell’agente della riscossione si fonda sul ruolo, che è titolo esecutivo che non necessita di notifica al debitore. Poi, la notifica della cartella è necessaria solo per avviare il pignoramento. Infine, l’espropriazione esercitata attraverso l’intervento non deve neppure essere preceduta dalla ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?