Accertamento e contenzioso

È sempre sanabile la notifica dell’appello al difensore revocato

di Antonio Iorio

È nulla e non inesistente, e pertanto può essere rinnovata, la notifica dell’appello al precedente difensore revocato e non a quello nuovo nominato già nel primo grado di giudizio. A fornire questo principio è la Corte di cassazione con l’ordinanza n. 5133 depositata ieri, che rivede il precedente orientamento espresso di recente in un caso analogo. L’ordinanza trae origine dal ricorso per cassazione di una società che lamentava di aver avuto conoscenza tardiva del giudizio di appello intrapreso ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?