Accertamento e contenzioso

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: presunzioni, ruoli e responsabilità «231»

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Le presunzioni tributarie sufficientemente adeguate possono anche prevalere sulla sentenza penale tributaria irrevocabile di condanna o di assoluzione. L’erronea indicazione dell’indirizzo del contribuente nel ruolo non mina la pretesa tributaria. Nessun contraddittorio per i soggetti terzi rispetto al contribuente ispezionato. Nessun effetto dalla cancellazione d’ufficio dal Registro imprese sulla richiesta di risarcimento verso la banca. Fallimento neutro sulla responsabilità amministrativa della società. Va sempre provata la notificazione degli atti presupposti all’iscrizione a ruolo della Tari. Sono i temi delle ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?