Accertamento e contenzioso

Imposta di registro su natura ed effetti dell’atto con impatto retroattivo

di Andrea Taglioni

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L’imposta di registro deve essere applicata, anche per il passato, solamente sulla base dell’intrinseca natura e degli effetti giuridici prodotti dall’atto presentato alla registrazione. Non sarà più possibile, quindi, procedere alla determinazione dell’imposta applicabile all’atto sottoposto a registrazione considerando gli effetti economici o gli elementi extra-testuali all’atto stesso. È la novità introdotta dall’articolo 1, comma 1084, della legge di Bilancio 2019 (legge 145/2018 ) che, attribuendo natura di norma di interpretazione autentica ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?